Acido Fitico

Antiche varietà di grano e salute umana: implicazioni biochimiche e cliniche.

Batteri dell’acido lattico e Saccharomyces cerevisiae: interazioni

Coltivazione biologica e grani antichi

Danneggiamento dell’amido del grano

Diversità genetica del grano

Farina di farro Dicocco e di farro Spelta

Fermentazione della pasta acida (I parte)

Fermentazione della pasta acida (II parte)

Fermentazione della pasta acida (III parte)

Fermentazione pasta acida (IV parte)

Fodmaps (Fermentable, Oligo-, Di-, Mono-saccharides And Polyols)

Genoma dell’antenato del frumento duro

Glutine ed intestino

Glutine: digeribilità

Grani antichi e moderni, intolleranza al glutine e pesticidi: Enzo Spisni risponde alle domande dei lettori

Grano monococco (piccolo farro) e allergia al grano

Grano monococco (piccolo farro) e l’offerta del mercato

Grano Monococco, dicocco e grano duro

Grano monococco: sua caratterizzazione per la produzione di pane e biscotti in relazione alla composizione della subunità proteica

I fertilizzanti e il grano

I pro e i contro del glutine debole (Oriana Porfiri)

Il Glutine e le frazioni “tossiche” (I parte)

Il grano monococco (piccolo farro)

Importanza delle subunità HMM del glutine

Individuare simultaneamente i peptidi del glutine che sono più attivi nell’attivare il sistema immunitario dell’uomo

La funzione degli additivi nelle farine

La riscoperta della coltivazione del grano più antico: il grano monococco (chiamato anche farro monococco o piccolo farro).

Macinazione a pietra perchè?

Maturazione e fermentazione di un impasto acqua, farina e lieviti e/o batteri lattici

Miscuglio di grani (grano evolutivo): no grazie!

Pane di grano monococco 100% (idoneo per persone sensibili al glutine/grano non celiache)

Pane realizzato con il grano monococco (piccolo farro) e i potenziali benefici per la salute

Potenziali benefici dei prodotti realizzati con il grano monococco

Quantificazione del 33-mer presente nell’alfa gliadina del grano

Un’opportunità da cogliere: glutine digeribile e tollerabile. Perché?

Varietà di grano a basso contenuto di frazioni tossiche: un’opportunità per i prodotti dedicati ai bambini.